“HighLights” è l’appuntamento per eccellenza con cui il MO.C.A. (Montecatini Contemporary Art) presenta di volta in volta al pubblico le sue nuove acquisizioni, rese possibili grazie al contributo dei visitatori e alle recenti donazioni di artisti che con il loro “beau geste” hanno voluto rendere omaggio alla nota Galleria Civica montecatinese. In questa terza edizione sono davvero numerosissimi i nomi di rilievo protagonisti della rassegna. Accanto agli splendidi Mirò e Annigoni, le cui opere fanno parte della collezione permanente del museo, saranno presenti in mostra oltre 30 artisti di arte contemporanea, da Henry Moore a Carlo Carrà, da Claes Oldenburg a Biodpi, da Emilio Scanavino a Antonio Possenti, da Zeus a Swoon, da Sigfrido Bartolini a Oreste Paganetto, da Enzo Benedetto a Nidaa Badwan,  da Matteo Rovella a Riccardo Luchini solo per citarne alcuni.

Ma “HighLights3” riserva un’ulteriore piacevolissima sorpresa! Dal 15 di aprile, la rassegna ospiterà la “Madonna con bambino” attribuita a Jacopo Tatti detto Il Sansovino, il cui restauro si deve al buon esito dell’operazione di crowdfunding attuata dal Comune di Montecatini insieme alla Diocesi di Pescia. La bellissima terracotta del XVI° secolo raggiungerà finalmente la prestigiosa sede espositiva montecatinese esattamente a un anno di distanza dall’inizio del progetto che ne ha permesso il risanamento e il ritorno all’antico splendore.

Inaugurazione della mostra: 25 marzo 2017

Maggiori informazioni sul sito del Mo.C.A.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *