Il Museo della Carta di Pescia, inaugurato nel 1996 e situato a Pietrabuona, protegge e tramanda un sapere universale dell’uomo, condiviso nel tempo e nello spazio: fare la carta.

Il Museo permette al suo interno un interessante percorso, reso ancora più stimolante dai laboratori didattici, per la comprensione della filiera produttiva della carta grazie a modellini in scala perfettamente funzionanti ed alla possibilità di creare direttamente nel Museo, con le antiche tecniche dei mastri cartai pesciatini, un foglio di carta fatto a mano.

Al Museo è annesso l’antico opificio da carta Le Carte costruito all’inizio del secolo XVIII e per il quale è in corso un totale recupero funzionale per farne la nuova moderna sede del Museo della Carta di Pescia. Nell’edificio che conserva al suo interno intatti e funzionanti tutti i macchinari originali del ‘700 utilizzati per la fabbricazione della carta a mano, troveranno collocazione le ingenti collezioni del museo stesso, circa 7000 pezzi fra forme da carta filigranate, timbri, cere, teli, e l’importantissimo archivio aziendale donato dalle Cartiere Magnani che ammonta a più di 600 metri lineari di documenti.

Visita il sito del Museo della carta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.