La biblioteca nasce con la fondazione del convento domenicano nel XIII secolo e giunge a noi, oggi, attraverso varie vicissitudini e pagine drammatiche della storia quali le soppressioni Leopoldine e il bombardamento alleato che colpì la città nel 1943. Il prestigioso patrimonio è specializzato in teologia, storia, filosofia, scienze  sociali, letteratura, storia locale e materiale di studio per studenti delle scuole superiori.
Il fondo antico, composto da alcune migliaia di volumi, comprende edizioni dal XV al XIX secolo. Il fondo moderno è composto da circa 50.000 volumi. Possiede più di 400 riviste, delle quali 150 risultano attualmente attive.  Principali servizi: consultazione, document delivery, reference.
Visite guidate su prenotazione.

Biblioteca dei Domenicani – piazza San Domenico, 1 – Pistoia

Info e aperture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.