TRA LUCCA, MODENA E PISTOIA: L’ALPE DELLE TRE POTENZE – LA STORIA

È una delle più importanti opere della nuova strada voluta da Pietro Leopoldo per collegare Pistoia e il Granducato di Toscana a Modena e agli stati asburgici dell’Italia settentrionale. Finito di costruire nel 1779, dopo l’apertura del valico, il ponte, formato da due arcate ellittiche sostenute da un pilastro centrale, fu ideato dallo stesso progettista della strada, l’abate e “matematico regio” Leonardo Ximenes, cui si devono i progetti delle più importanti opere idrauliche e stradali della Toscana del secondo Settecento.

Distrutto durante la seconda guerra mondiale il 1° ottobre del 1944, il ponte venne ricostruito quattro anni più tardi su progetto e direzione artistica dell’architetto Alidamo Preti, riproducendo – per quanto possibile – il modello originale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.