Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/03/2018 - 22/03/2018
Tutto il giorno

Luogo
Sala Vincenzo Nardi - Palazzo Vivarelli Colonna

Categorie


La conoscenza del territorio e delle dinamiche che lo hanno interessato nel tempo e dei valori storici sedimentati è fondamentale per capire le forme attuali di paesaggio. Il paesaggio ci parla delle sue trasformazioni, dell’oggi e dell’ieri del territorio.
Attraverso l’analisi dei paesaggi storici a diversi tagli temporali si leggono le trasformazioni di ogni singola tipologia di paesaggio. Il materiale fotografico qui presentato costituisce un frammento dell’Atlante del Paesaggio della Provincia di Pistoia, parte integrante del Piano territoriale di Coordinamento Provinciale, insieme alla disciplina dei Sottosistemi Territoriali di Paesaggio.
L’Atlante del Paesaggio contiene l’archivio fotografico delle viste paesaggistiche più significative, sia storiche che attuali, su supporto informatico, e costituisce un valido riferimento per valutare la compatibilità paesaggistica delle modificazioni territoriali.
Il paesaggio è in continua evoluzione, non è immutabile. La conoscenza del territorio e delle dinamiche che lo hanno interessato nel tempo e dei valori storici sedimentati è fondamentale per capire le forme attuali di paesaggio.
Il paesaggio ci parla delle sue trasformazioni, dell’oggi e dell’ieri del territorio.
Attraverso l’analisi dei paesaggi storici a diversi tagli temporali si leggono le trasformazioni di ogni singola tipologia di paesaggio, individuando i caratteri identitari che permangono e lo hanno caratterizzato nel tempo, ossia i “Segni del paesaggio”, da sottoporre a tutela.
La documentazione fotografica del passato è uno strumento utile per la conoscenza storica del paesaggio, insieme ad altri documenti della cultura, come la cartografia storica, la pittura.
Il materiale fotografico qui presentato costituisce un frammento dell’Atlante del Paesaggio della Provincia di Pistoia, parte integrante del Piano territoriale di Coordinamento Provinciale, insieme alla disciplina dei Sottosistemi Territoriali di Paesaggio.
L’Atlante del Paesaggio contiene l’archivio fotografico delle viste paesaggistiche più significative, sia storiche che attuali, su supporto informatico, e costituisce un valido riferimento per valutare la compatibilità paesaggistica delle modificazioni territoriali.
Questo viaggio fotografico nella storia del territorio pistoiese certamente non ne esaurisce tutti i suoi molteplici aspetti, e rappresenta un breve excursus nelle diverse tipologie di paesaggio che derivano dall’articolata orografia del territorio pistoiese, con la presenza di pianura, collina, la montagna, e nella complessità degli insediamenti urbani, ponendo l’attenzione sui mutamenti avvenuti nel tempo.

Collegamento al sito del Ministero dei Beni Culturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.