Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 17/06/2017 - 25/06/2017
15:30 - 18:30

Luogo
Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio

Categorie No Categorie


Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio
Castelmartini (Larciano – PT)
14 maggio – 25 giugno 2017
 
Il Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio “Baronessa Irene Alfano Montecuccoli”, a Castelmartini (Larciano – PT) ospita due nuove mostre che rimarranno allestite da domenica 14 maggio a domenica 11 giugno 2017 (inaugurazione domenica 14 maggio, ore 16,00).
Sarà possibile vederle negli orari di apertura del Centro Visite: a maggio il sabato con orario 14,30-17,30, domenica e festivi ore 9-12 e 14,30-18; a giugno il sabato con orario 15,30-18,30, domenica e festivi ore 9-12 e 15,30-18,30; dal lunedì al venerdì su prenotazione.
Info Centro RDP del Padule di Fucecchio, tel. 0573 84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it, pagine web www.paduledifucecchio.eu
 
 
Mostra “In Natura in arte”, collettiva di disegno naturalistico
 
Un gruppo locale di disegnatori dedica alla Natura e al Padule di Fucecchio il proprio appassionante lavoro.
Disegnare è un modo di avvicinarsi alla natura raccogliendo la sua profonda essenza, senza portar via alcun materiale, se non l’interpretazione raccolta e trascritta sulla carta. Disegnare la Natura è da sempre ambizione intima dell’uomo fin dalla sua origine. Per Homo sapiens anche una necessità; dai graffiti, che rappresentano prede e forse miti di allora, a oggi il passo sembra lungo, ma la passione ancestrale è forse ancora la stessa.
“In Natura in arte” è una collettiva di disegno naturalistico di diversi autori: Claudia Bufalini, Tommaso Cencetti, Paola Consani, Denise Friselli, Isabella Galleschi, Marco Masseti, Alessandro Sacchetti, Simona Romano, Laura Vivona.
Parte del ricavato delle vendite sarà devoluto al Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio Onlus.
 
 
Mostra fotografica “Rapaci d’Italia”
Un viaggio nel mondo dei predatori alati attraverso le splendide immagini di Gabriele Grilli e Riccardo Romanelli
 
Dal piccolo Gheppio che abita città e campagne al maestoso Gipeto delle vette alpine, tutti i rapaci, posti ai vertici delle catene alimentari, costituiscono preziosi indicatori dello stato di salute dei nostri ambienti naturali.
Per questo ruolo ecologico sono fra gli uccelli più sensibili a minacce come l’inquinamento e la modifica degli habitat, e in molti casi devono anche subire gli effetti di una insensata persecuzione da parte dell’uomo.
Le immagini dei fotografi naturalisti Gabriele Grilli e Riccardo Romanelli, scattate nel totale rispetto dei soggetti rappresentati, ce li restituiscono nella loro vera dimensione, ad ali aperte mentre scivolano nell’aria.
Lo scopo della mostra è quello di far conoscere meglio questi magnifici animali, invogliando il visitatore ad uscire in natura con un binocolo al collo per osservarli dal vivo, e a contribuire attivamente alla loro tutela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.