La Rete Documentaria della Provincia di Pistoia (REDOP) è capofila per l’anno 2018 di un progetto unico sul territorio regionale: la creazione di un servizio di prestito interbibliotecario integrato fra tre Centri Rete, ovvero Pistoia per Redop, Empoli per Reanet e Pontedera/Pisa per Bibliolandia, che affiancherà i servizi di trasporto libri già attivi all’interno di ciascuna rete documentaria. Le potenzialità di ricerca di libri e documenti sul catalogo Opac di ciascuna Rete si ampliano quindi ad un Tri-Opac , ossia una ricerca in simultanea sui singoli cataloghi ed emette un solo risultato finale. In questo modo gli utenti possono accedere in contemporanea e senza limitazioni alle collezioni delle tre Reti documentarie che ammontano a circa 1.750.000 documenti. La circolazione dei documenti è garantita da un corriere ed avrà cadenza settimanale con due viaggi.

Questo servizio innovativo e gratuito per gli utenti incrementa in modo significativo le possibilità di accedere alle risorse documentarie per i residenti nelle province di Pistoia, Pisa e Empoli-Valdelsa, proiettandosi verso la progressiva creazione di un catalogo unico delle biblioteche toscane.

Il progetto è finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del bando “La Cooperazione: una strategia diffusa per la qualità dei servizi delle Reti documentarie toscane per l’anno 2018”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.