Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 04/02/2020
21:15 - 23:15

Luogo
Biblioteca Comunale di Monsummano Terme

Categorie


Per il ciclo “Monsummano… Incontri Culturali”, martedì 4 febbraio 2020, alle ore 21.15, nella sala “Walter Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” di Monsummano Terme si terrà una serata dal titolo “Emma Perodi, giornalista e scrittrice e le sue famose Novelle della nonna”, a cura di Giampiero Giampieri.

Nata nel 1850 a Cerreto Guidi, da famiglia benestante, Emma Perodi, giornalista e scrittrice, oltre ad aver ricevuto un’ottima educazione, fu una donna molto moderna e indipendente. Viaggiò per l’Italia e l’Europa e si formò culturalmente nella Firenze dei tempi di Ferdinando Martini e Carlo Collodi.

Dopo avervi collaborato, diresse successivamente il “Giornale per i Bambini”, proprio negli anni in cui, a puntate, venivano pubblicate “Le avventure di Pinocchio.” Come è noto, quel famoso giornale fu fondato e diretto, inizialmente, da Ferdinando Martini.

La Perodi non scrisse solo libri per bambini; fu anche romanziere e tradusse dal tedesco “Le affinità elettive” di Wolfgang von Goethe.

La sua opera più celebre resta “Le novelle della Nonna”, raccolta di racconti fantastici ambientati nel Casentino (pubblicati tra il 1892 e il 1893). Pur trattandosi di racconti per bambini, quelle pagine sono così ricche di elementi cupi, “gotici” e horror da attirare anche gli adulti.

Trasferitasi a Palermo, la Perodi vi rimase per una ventina di anni, collaborando con l’editore Salvatore Biondo, interessandosi anche del folklore siciliano e frequentando il grandissimo antropologo Giuseppe Pitrè. A Palermo morì, nel 1918, di polmonite.

Siamo di fronte a una grande protagonista della letteratura ottocentesca e questa serata sarà l’occasione per riscoprire la sua figura e imparare a conoscerla.

Ingresso libero

Info: Biblioteca “Giuseppe Giusti”

Tel. 0572 959500

mail: biblioteca@comune.monsummano-terme.pt.it

fb: Biblioteca-Comunale-Giuseppe-Giusti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.