Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 15/11/2020
16:00 - 17:00

Luogo
Teatro Manzoni di Pistoia

Categorie


scritto e diretto da Lucia Calamaro

per e con Isabella Ragonese

Pierfrancesco Pisani – Isabella Borettini per Infinito srl e Argot Produzioni

Lo spettacolo mette in scena il tentativo irragionevole di una figlia adulta, diventata terapeuta, di fare oggi quello che non aveva potuto fare a quei tempi: aiutare quella madre tribolata, che esisteva solo quando lei era bambina.

“Quanti di noi, da piccoli, hanno assistito impotenti ai drammi degli adulti amati ?

Quanti avrebbero voluto intervenire?

Aiutare, capire.

In fondo salvarli.

E quasi mai si può.

Tra le desiderata incompiute

che abitano un‘esistenza,

ogni tanto fra le impossibili

fa capolino quella di psicanalizzare quel genitore dolente,

che abbiamo conosciuto da bambini.

Avere i mezzi

Gli strumenti per farlo

Per dargli l’ascolto dovuto

Ed aiutarlo senza che se ne accorga

Il genitore che sentivamo più fragile.

Quell‘adulto impreparato al mondo

che ci accudiva alla bene e meglio

attraversato com’era da tribolazioni e guai

Non stavano sempre bene i nostri genitori

Avevano parecchi dispiaceri.

E noi eravamo piccoli,

per lo più impotenti

di fronte a quella loro ben declinata infelicità

Intuivamo

non sapevamo

sospettavamo

non sapendo che fare

Allora ho immaginato un luogo,

piccolo

tra un fantomatico “di qua” e “di là”

in cui questo fatto,

questa parola che sia “evento”

che curi

possa accadere,

per un po’.”

(Lucia Calamaro)

PREVENDITE SPETTACOLI

>da giovedì 8 a giovedì 15 OTTOBRE

prevendita riservata agli abbonati delle stagioni ATP

>da venerdì 16 OTTOBRE

prevendita per tutto il pubblico

>da martedì 20 OTTOBRE

prenotazioni telefoniche

prevendita on line su www.teatridipistoia.itwww.bigliettoveloce.it

BIGLIETTERIA TEATRO MANZONI

Corso Gramsci, 127 Pistoia

0573 991609 – 27112

orario di apertura: dal martedì al giovedì 16/19

venerdì e sabato 11/13 e 16/19

L’Associazione Teatrale Pistoiese è Centro di Produzione Teatrale riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali per il triennio 2015/2017 e Ente di Rilevanza Regionale per lo spettacolo dal vivo. Con la sua articolata architettura incentrata su ospitalità, produzione, formazione, residenze e progetti interdisciplinari, costituisce un modello di sistema teatrale territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.