Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 16/08/2020
8:00 - 9:00

Luogo
Area naturale protetta di Arnovecchio

Categorie


Visita a tema nell’area naturale protetta di Arnovecchio

 

Per chi è rimasto in città ma non vuole rinunciare al contatto con la natura, una piccola esplorazione di mezza estate ad Arnovecchio alla scoperta dei suoni e dei colori di stagione in questo gioiello ambientale a due passi dal centro di Empoli.

Il frinire delle cicale, talvolta assordante, è la colonna sonora del mese di agosto: dopo anni passati nel terreno come ninfe, i maschi adulti dedicano la loro breve vita alla riproduzione, cantando incessantemente per attirare le femmine.
Sugli alberi altri ritardatari cantori attirano l’attenzione, come il Rigogolo dalla inconfondibile livrea gialla e nera; i giovani chiedono ancora il cibo ai genitori con un richiamo particolare che si sente solo in questo periodo.
Ma c’è anche chi ha già terminato la nidificazione e si sta preparando alla migrazione verso i siti di svernamento africani: lo testimoniano, sugli alberi, i raduni delle Rondini e dei coloratissimi Gruccioni che fanno il pieno di insetti sul lago.
E naturalmente, oltre alle libellule, ci sono i lepidotteri che frequentano la vegetazione spontanea e il “giardino delle farfalle”, con piante che forniscono nettare agli adulti ed altre che sono in grado di assicurare il nutrimento per i bruchi.

Per garantire la sicurezza del personale e dei visitatori, all’interno dell’area è sempre obbligatorio l’uso della mascherina di protezione: per godere al meglio di tutte le opportunità naturalistiche si consiglia di portare il binocolo.

La visita è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione presso il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio, da fare per email a fucecchio@zoneumidetoscane.it inviando un nominativo di riferimento, il numero dei partecipanti e un recapito telefonico.

Nel mese di agosto l’area di Arnovecchio rimane sempre aperta al pubblico nei giorni di domenica (ore 9-12): info presso il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio, tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it

Nell’immagine: Cicala del frassino (foto di Paolo Caciagli).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.