Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 15/05/2018
21:00

Luogo
Piccolo Teatro Mauro Bolognini

Categorie


La Scuola in scena 2018

testo a cura degli studenti

regia e responsabile didattico Prof.ssa Caterina Savasta

interpreti: Kevin Acoraro, Damiano Benini, Palma Caiazza, Anna Calvi, Giacomo Carradori, Emma Cusumano, Giada Delle Piagge, Eleonora Domenicali, Caterina Fineschi, Andrea Fontani, Nicholas Franchi, Carola Freschi, Gaia Gori, Irene Guidi, Laura La Porta, Gianni Leggio, Beatrice Livi, Flora Lombardo, Caterina Magni, Sofia Semeraro, Alessia Suglia, Simona Sulaj, Viola Trupo, Elisabetta Pastacaldi, Abramo Carretti

collaboratore: Prof. Gianni Leggio

musicisti: Damiano Benini, Pablo Dimilta, Lorenzo Santini

luci: Paolo Santin (Compagnia Teatrale Archeosofica)

 

Liceo Artistico “P. Petrocchi” Pistoia

Laboratorio teatrale “C’è una parte per me”


Lo spettacolo “Mito, Scienza e Rock & Roll” è il frutto della collaborazione degli studenti del laboratorio teatrale “C’è una parte per me” della sede del Liceo Artistico “P. Petrocchi” di Pistoia e di alcuni insegnanti.

Nasce dall’idea che la mitologia è ancora bella, viva e valida, con i suoi numerosi insegnamenti, anche in un momento di grande sviluppo della scienza e della tecnologia. Passato e presente possono avvicinarsi, dialogare e arricchirsi reciprocamente, in modo serio e importante, ma anche leggero e appassionante. Oggi c’è tanto bisogno di fantasia, di racconti, di storie ed anche di certezze, di scienza, di oggettività. Cosa hanno in comune le Muse e gli atomi? È questo l’interrogativo al quale cercheremo di rispondere.

Caterina Savasta

Posto unico non numerato: euro 7,00

In orario di prevendita NON SERALE sarà possibile acquistare i biglietti anche con Bonus 18App e Carta del docente

L’Associazione Teatrale Pistoiese è Centro di Produzione Teatrale riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali per il triennio 2015/2017 e Ente di Rilevanza Regionale per lo spettacolo dal vivo. Con la sua articolata architettura incentrata su ospitalità, produzione, formazione, residenze e progetti interdisciplinari, costituisce un modello di sistema teatrale territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.