Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 20/04/2019
15:00 - 18:00

Luogo
Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio

Categorie No Categorie


Il Lago di Sibolla è da considerare, dal punto di vista floristico, uno dei più importanti biotopi palustri della Toscana; camminando intorno al lago si potranno osservare i caratteristici “aggallati” di torba ricoperti di sfagno, un muschio di origine nordica tipico delle “tundre” scandinave, su cui crescono rigogliose le Felci reali, maestosi relitti di clima caldo umido.
La zona palustre è prevalentemente coperta dal “magnocariceto”, costituito da elofite appartenenti al genere Carex, mentre ai margini del lago si trovano piccoli boschi igrofili a prevalenza di Ontano nero e prati umidi acidofili.
Visitando oggi la Riserva Naturale del Lago di Sibolla è possibile immaginare (seppure in proporzioni ridotte) quale doveva essere l’aspetto paesaggistico ed ambientale dei vicini Paduli di Fucecchio e di Bientina prima delle bonifiche del secolo scorso.

Una passeggiata in questo periodo consente anche di osservare la spettacolare fioritura dei Narcisi dei poeti e di alcune specie di orchidee selvatiche.
Negli ultimi anni, con l’istituzione dell’area protetta, sono aumentate anche le presenze di uccelli acquatici e sulle rive del lago si è insediata una colonia di aironi coloniali; la visita offre quindi spunti interessanti anche per gli appassionati di birdwatching.

Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: scarponcini da trekking, binocolo.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 fino a 18 anni).

Tutte le escursioni sono condotte da una Guida Ambientale Escursionistica qualificata.

Info e prenotazioni: Centro RDP Padule di Fucecchio, tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it

Il calendario completo delle visite primaverili è disponibile su www.paduledifucecchio.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.