Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 16/09/2017 - 17/09/2017
0:00

Luogo
il Funaro Centro Culturale

Categorie No Categorie


L’unica forma di trovarsi è perdersi

 IL FILO DI ARIANNA

P R I M A   N A Z I O N A L E

Regia Enrique Vargas, Drammaturgia Enrique Vargas e Teatro de Los Sentidos, Assistente Drammaturgia Valentina Vargas, Attori-ricercatori Francisco J. García, Gabriel Hernández, Stephane Laidet, Arianna Marano, Patrizia Menichelli, Giovanna Pezzullo, Gabriella Salvaterra, Coordinazione Artistica Gabriel Hernández, Coordinazione Tecnica Gabriel Hernández, Gabriella Salvaterra, Disegno dell’Immaginario Gabriella Salvaterra, Disegno Luci Francisco J. García, Paesaggio Olfattivo Giovanna Pezzullo, Paesaggio Sonoro Stephane Laidet, Costumi Patrizia Menichelli, Organizzazione Claudio Ponzana

 

Dal 16 al 22 Settembre (Lunedì 18 riposo) il Funaro di Pistoia presenta in prima nazionale “IL FILO DI ARIANNA”, uno spettacolo che propone al pubblico un gioco: diventare un viaggiatore mitologico che ripercorre il suo cammino sulle orme del Minotauro per superare i propri limiti.

Per la prima volta in Italia, “IL FILO DI ARIANNA” è un’esperienza nella quale si intreccia la storia personale di ogni individuo e la storia di Arianna e il Minotauro; un lavoro sugli archetipi, sul viaggio, sulla paura.

E’ il primo lavoro di Enrique Vargas con il Teatro de Los Sentidos, il primo della trilogia dei grandi labirinti (insieme a Oracoli e El eco de la Sombra) concepito come un viaggio per un solo spettatore alla volta.

Prevendita dal 4 Settembre 2017.

__________________

 

From 16 to 22 September il Funaro presents as a national debut “EL HILO DE ARIADNA” by Enrique Vargas and Teatro de los Sentidos, one of the most original theatrical experience in contemporary theatre. “EL HILO DE ARIADNA”, first show of the company, composes with Oraculos and El eco de la Sombra the trilogy of the great labyrinths. In this creation, conceived as “trip” for one spectator at a time, the public is invited to cross a mythological walk on the tracks of the Minotauro, with the aim of overcoming his/her own limits. A theatrical game on the memory of the body, archetypes and fears, conducted in the obscurity, to reveal senses, intuition and the poetic dimension that exists in everybody.

Pre-sale from 4th September 2017

__________________

 

Ingresso €35 – Tesserati Funaro €30 – Riduzioni Convenzioni €33

Per informazioni e prenotazioni scrivere a info@ilfunaro.org o telefonare allo 0573/977225. Per maggiori dettagli consultare il sito http://www.ilfunaro.org/

Fondato da Antonella Carrara, Mirella Corso, Lisa Cantini e Francesca Giaconi, il Funaro Centro Culturale nasce nel 2009 e nel 2012 gli vengono riconosciuti il Premio Speciale Ubu e il Premio dell'Associazione Nazionale Critici di Teatro Un complesso edilizio di 900 mq che comprende uffici, una sala teatrale, due sale prove, una caffetteria, una biblioteca/centro di documentazione, anche sede del Fondo Andres Neumann, e una residenza per artisti e allievi di Laboratori con diciotto posti letto. Le attività del Funaro sono incentrate sulla programmazione di spettacoli, la formazione per professionisti e non, le residenze teatrali, e progetti di varia natura con uno sguardo attento al panorama internazionale declinandolo sull'identità del territorio. Il tentativo di strutturare un'identità con tali caratteristiche nasce di un'idea di teatro come possibilità concreta di scambio e dialogo con il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.