Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 20/12/2020
16:00 - 17:30

Luogo
Teatro Manzoni di Pistoia

Categorie


Progetto speciale in occasione del centenario

di Loris Malaguzzi e Gianni Rodari

reading in musica e improvvisazioni

con Elio e Rocco Tanica

narrazione Francesco Micheli

con la partecipazione di Francesco D’Amore

orchestrazione, direzione e tastiere Diego Maggi

chitarra Luca Marcias – basso Max Gabanizza – percussioni Alberto Venturini

drammaturgia Maniaci d’Amore
immagini Jad Mady
Associazione Teatrale Pistoiese / Fondazione I Teatri / Reggio Children
in collaborazione con Comune di Reggio Emilia

Non tutti sanno che “Ci vuole un fiore”, la celebre canzone, dà il nome ad un album di Sergio Endrigo e Luis Bacalov. Forse ancora oggi il più importante album italiano di canzoni per l’infanzia. Ebbene, quei testi delle canzoni furono scritti nel 1974 da Gianni Rodari, che in quello stesso anno pubblicò La grammatica della fantasia, destinato a diventare un libro culto e che è dedicato alla città di Reggio Emilia. Perché? Perché due anni prima il Comune di Reggio, grazie all’idea di Loris Malaguzzi, il grande pedagogista italiano, aveva organizzato una settimana di incontri di formazione per gli insegnanti delle scuole dell’infanzia. L’ospite era stato proprio Gianni Rodari e lo straordinario frutto di quella settimana, chiamata “Incontri con la Fantastica” sarebbe poi confluito nell’arcinota La grammatica della fantasia.

Nell’anno che celebra il centenario di questi due grandissimi personaggi, nel giorno del compleanno di Loris Malaguzzi (23 febbraio) si sono ritrovati in teatro Francesco Micheli, attore e regista, Elio e Rocco Tanica per un reading sonoro con improvvisazioni che è diventato un omaggio a due pensatori visionari, Rodari e Malaguzzi. Lo spettacolo, andato in scena al Teatro Valli di Reggio Emilia poco prima del lockdown (e che ha fatto parte di inveceilcentoc’è, il programma di celebrazioni per i 100 anni di Loris Malaguzzi), viene ora riproposto anche a Pistoia, a cura dell’Associazione Teatrale Pistoiese che lo ha coprodotto assieme a Fondazione I Teatri e Reggio Children.

Credo che il teatro – commenta Francesco Micheli – sia il luogo ideale per riflettere sul pensiero innovativo di Malaguzzi e Rodari che traccia percorsi basati su creatività, fantasia, intuito, curiosità, spontaneità e piacere. E farlo attraverso queste bellissime canzoni ci regala uno spirito allegro. Rendere omaggio al loro prezioso lavoro per l’infanzia esige una società che richiede partecipazione, quindi costituisce una radicale lezione di democrazia e non c’è altra realtà meglio del teatro per trasmetterne la bellezza”.

Gianni Rodari, cent’anni e non sentirli. Ricorrono cent’anni dalla nascita di Gianni Rodari, un numero che lascia incredulo chi lo conosce attraverso i suoi libri. Perché da decenni essi raccontano ogni giorno una realtà sempre attuale, descrivono lucidamente sentimenti ancora veri e nella loro semplicità geniale ci fanno riconoscere. Sono insomma storie moderne incarnate in una forma ‘classica’, universale, eterna, perfetta.”

dal sito https://100giannirodari.com/

PREVENDITE SPETTACOLI

>da giovedì 8 a giovedì 15 OTTOBRE

prevendita riservata agli abbonati delle stagioni ATP

>da venerdì 16 OTTOBRE

prevendita per tutto il pubblico

>da martedì 20 OTTOBRE

prenotazioni telefoniche

prevendita on line su www.teatridipistoia.itwww.bigliettoveloce.it

BIGLIETTERIA TEATRO MANZONI

Corso Gramsci, 127 Pistoia

0573 991609 – 27112

orario di apertura: dal martedì al giovedì 16/19

venerdì e sabato 11/13 e 16/19

L’Associazione Teatrale Pistoiese è Centro di Produzione Teatrale riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali per il triennio 2015/2017 e Ente di Rilevanza Regionale per lo spettacolo dal vivo. Con la sua articolata architettura incentrata su ospitalità, produzione, formazione, residenze e progetti interdisciplinari, costituisce un modello di sistema teatrale territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.