Questo piccolissimo teatro si sviluppa in non più di 70 mq su due livelli, impreziosito da invenzioni architettoniche, arzigogoli di decorazioni in stucco e affreschi a trompe-l’œil. Il progetto è attribuito al canonico e architetto Francesco Maria Gatteschi (1656–1722), ideatore a fine Seicento del primo Teatro dei Risvegliati a Pistoia ed è datato 1707, anno del matrimonio di Pistoletto Gatteschi e Maria Francesca Bracciolini. Il tema delle nozze troneggia negli affreschi della cupola della platea, dove gli stemmi delle due famiglie sono raffigurati assieme all’unione di Marte e Venere.

Il teatrino fa parte del patrimonio degli Istituti Raggruppati ed è disponibile per ospitare iniziative culturali e cerimonie.

Info: sito ufficiale Istituti Raggruppati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.