Il Reparto Carabinieri Forestali – Biodiversità di Pistoia gestisce circa 1.515 ha di territorio montano, tutelati all’interno di 4 Riserve Naturali Statali: le Riserve Biogenetiche di Abetone, Pian degli Ontani ed Acquerino e la preziosa Riserva Biogenetica ed Orientata di Campolino, in cui è protetto il popolamento relitto di abete rosso (Picea abies) più meridionale d’Europa.
La gestione delle Riserve condotta dal Reparto e concretizzata efficacemente attraverso il lavoro di operai specializzati dipendenti, è finalizzata alla conservazione ed alla salvaguardia della biodiversità: una ricchezza di habitat, di specie animali e vegetali protetti dalle Direttive Comunitarie Habitat e Uccelli, per cui le Riserve sono ricomprese anche nella Rete Natura 2000 (ZPS e ZSC).
Molto intensa è l’attività di ricerca scientifica svolta da oltre 25 anni in collaborazione con il CNR (Istituto di Bioscienze e Biorisorse di Firenze) sul popolamento relitto di Abete rosso nella Riserva Naturale Orientata e Biogenetica di Campolino. Sempre nella Riserva di Campolino sono stati condotti studi specifici sui funghi da cui è stato rilevato che il potenziale della micodiversità effettiva nella Riserva è stimabile intorno alle 1000 specie.
Interessanti studi sui chirotteri, eseguiti da circa 25 anni ed ancora in atto, hanno rilevato la presenza nelle Riserve Pistoiesi di ben 14 specie sulle 26 segnalate in Toscana, delle quali alcune tra le più rare di Europa.
Tutte le Riserve sono inserite integralmente o parzialmente all’interno di siti della Rete Natura 2000 (ZSC, ZSC/ZPS, ZPS).

Si consiglia di non percorrere questi itinerari senza adeguate documentazioni ed informazioni oltre che con idonea preparazione e equipaggiamento.
Per maggiori informazioni anche in merito alla effettiva fruibilità dei tracciati ed accesso alle Riserve è possibile consultare il sito ufficiale del Reparto Carabinieri Biodiversità Pistoia.
I dati presenti sono utilizzabili con licenza d’uso CC-BY-SA, secondo quanto previsto dal Decreto Dirigenziale Regione Toscana n. 663/2014.

Riserve Naturali Statali
Riserva Tipologia  Superficie (Ha)
Quota massima s.l.m. Accesso
Abetone Biogenetica 603,22 1.560 Consentito ai singoli / Richiesta per Gruppi
Pian degli Ontani Biogenetica 592,74 1.770 Consentito ai singoli / Richiesta per Gruppi
Acquerino Biogenetica 246,09 1.319 Consentito ai singoli / Richiesta per Gruppi
Campolino Orientata e Biogenetica 99,06 1.800 Condizionato / Sottoposto a richiesta motivata


Alle direttive di gestione, si affianca il
controllo del territorio eseguito dal dipendente Nucleo di Abetone, mirato alla tutela degli habitat, della flora e della fauna protette.
La presenza delle Riserve in contesti spiccatamente forestali, ma strettamente contigui a zone antropizzate e destinate ad altre finalità (economiche, produttive, turistiche), consente al Reparto di svolgere importanti attività di educazione e divulgazione ambientale, sensibilizzando abitanti e visitatori alla conservazione della natura e delle aree protette.
Ogni anno il Reparto predispone un calendario di escursioni ed eventi estivi, programmi di educazione ambientale presso istituti scolastici e in collaborazione con associazioni, che culminano in visite guidate lungo la sentieristica istituzionale e i sentieri didattici. Inoltre, presso la
Riserva di Pian degli Ontani è visitabile il Centro Visitatori “Fior di Pietra”, che ospita una interessante mostra sui pipistrelli, mentre presso la Riserva di Acquerino è presente l’aula didattica “La Civetta”.
La biodiversità delle Riserve è oggetto di studi e ricerche scientifiche condotti in collaborazione con importanti enti (Università, CNR, Ispettorato Micologico-ASL, Regione Toscana) ed associazioni (Legambiente Pistoia, Ecomuseo della Montagna Pistoiese – Museo Naturalistico Archeologico dell’Appennino Pistoiese, Orto Botanico di Abetone).
Il Reparto inoltre partecipa al Progetto Life SySTEMiC che studia le relazioni tra gestione forestale, diversità strutturale e diversità genetica dei popolamenti forestali.

Accesso sottoposto a richiesta di autorizzazione
Le Riserve Naturali Statali di Abetone, Pian degli Ontani e Acquerino sono di libero accesso; per escursioni di gruppi organizzati a vario titolo all’interno o attraverso le Riserve e per lo svolgimento di iniziative e manifestazioni è necessario presentare una richiesta di autorizzazione al Reparto CC Biodiversità di Pistoia almeno 15 giorni prima della data prevista dell’iniziativa, con descrizione dell’attività che si vuole svolgere, numero di partecipanti attesi, itinerario previsto, durata dell’attività.
L’accesso alla
Riserva Naturale Biogenetica e Orientata di Campolino è invece possibile solo per ragioni di studio, per fini educativi, per compiti amministrativi e di vigilanza nonché ricostitutivi di equilibri naturali, restando vietata qualsiasi altra attività antropica (DM 26 luglio 1971 — Costituzione della “Riserva Naturale Orientata Campolino”, in provincia di Pistoia). Per accedere è necessario presentare richiesta di autorizzazione al Reparto CC Biodiversità di Pistoia almeno 15 giorni prima della data prevista dell’iniziativa. L’accesso è comunque possibile soltanto tramite accompagnamento del personale del Reparto CC Biodiversità di Pistoia e/o del dipendente Nucleo CC Tutela Biodiversità di Abetone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.