Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 08/07/2017
11:00 - 18:00

Luogo
il Funaro Centro Culturale

Categorie No Categorie


MARK DOWN / BLIND SUMMIT THEATRE LONDRA

Masterclass Bunraku Puppetry

al Funaro di Pistoia

8 Luglio 2017

h 11:00/13:00 – 15:00/18:00

Mark Down, Direttore Artistico dei Blind Summit, prenderà in esame il metodo della Compagnia, unico nel suo genere, e affronterà il lavoro dei tre operatori che si basa sulla tradizione delle marionette Bunraku Giapponesi.

Il lavoro include le basi del Focus, del Respiro, del Fixed Point e della manipolazione di oggetti, sviluppando sia il movimento che il modo di esprimere emozioni attraverso le marionette.

Il lavoro è previsto con marionette Bunraku di pezza appositamente progettate e affronterà anche una parte sul movimiento di puppets invisibili!

L’attività formativa professionale è riconosciuta sotto forma di crediti formativi universitari presso il Corso di Laurea DAMS (Università degli Studi di Firenze) e il Corso di Laurea Pro.ge.A.S. (Università degli Studi di Firenze, sede di Prato).

Per informazioni scrivere a info@ilfunaro.org o telefonare allo 0573 977 225. Maggiori dettagli su http://www.ilfunaro.org

Fondato da Antonella Carrara, Mirella Corso, Lisa Cantini e Francesca Giaconi, il Funaro Centro Culturale nasce nel 2009 e nel 2012 gli vengono riconosciuti il Premio Speciale Ubu e il Premio dell'Associazione Nazionale Critici di Teatro Un complesso edilizio di 900 mq che comprende uffici, una sala teatrale, due sale prove, una caffetteria, una biblioteca/centro di documentazione, anche sede del Fondo Andres Neumann, e una residenza per artisti e allievi di Laboratori con diciotto posti letto. Le attività del Funaro sono incentrate sulla programmazione di spettacoli, la formazione per professionisti e non, le residenze teatrali, e progetti di varia natura con uno sguardo attento al panorama internazionale declinandolo sull'identità del territorio. Il tentativo di strutturare un'identità con tali caratteristiche nasce di un'idea di teatro come possibilità concreta di scambio e dialogo con il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.