Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/04/2018
17:00 - 18:00

Luogo
Il Funaro Centro Culturale

Categorie


Il Funaro

FIABE IN FORNO

Di e con Francesca Giaconi e Antonella Carrara

14 Aprile 2018
Ore 17.00 / Ore 18.00
Ingressi max 25 persone

Tra dosi di pasticci e delizie da gustare,
un menù tutto da immaginare…

Come i Fratelli Grimm hanno scritto fiabe a partire dalla tradizione popolare lo spettacolo Fiabe in forno rivisita con linguaggio semplice e con l’uso di oggetti comuni la tradizione orale e la tramanda attraverso le sue parole. Hansel e Gretel, Cappuccetto RossoRaperonzolo. Tre fiabe classiche dei Fratelli Grimm raccontate nell’intimità di una cucina fra tazze, barattoli e mestoli, un bosco di rosmarino, la massa del pane, utensili, personaggi fiabeschi e biscotti appena sfornati.

Lo spettacolo racconta di come una fragola può diventare Cappuccetto Rosso, un mestolo la matrigna di Hansel e Gretel, un colino il principe di Raperonzolo. Non servono oggetti particolarmente costosi per aprire un immaginario e viaggiare nel mondo delle fiabe e anche odori e sapori diventano parte importante del racconto facendo cadere i bambini in un’atmosfera di sogno.

Le fiabe con i loro archetipi hanno la capacità di creare un filo diretto immediato facendo scoprire ai bambini un immaginario di cui sono anche loro per primi patrimonio.

durata: 35’

Per bambini da 3 a 10 anni

Per informazioni scrivere a info@ilfunaro.org o telefonare allo 0573 977 225.

Cos’è il Funaro? Guarda qui per scoprirlo!
Se vuoi scoprire cosa c’è in programma nel 2018 segui il link https://www.slideshare.net/elisasirianni923

www.ilfunaro.org

Fondato da Antonella Carrara, Mirella Corso, Lisa Cantini e Francesca Giaconi, il Funaro Centro Culturale nasce nel 2009 e nel 2012 gli vengono riconosciuti il Premio Speciale Ubu e il Premio dell'Associazione Nazionale Critici di Teatro Un complesso edilizio di 900 mq che comprende uffici, una sala teatrale, due sale prove, una caffetteria, una biblioteca/centro di documentazione, anche sede del Fondo Andres Neumann, e una residenza per artisti e allievi di Laboratori con diciotto posti letto. Le attività del Funaro sono incentrate sulla programmazione di spettacoli, la formazione per professionisti e non, le residenze teatrali, e progetti di varia natura con uno sguardo attento al panorama internazionale declinandolo sull'identità del territorio. Il tentativo di strutturare un'identità con tali caratteristiche nasce di un'idea di teatro come possibilità concreta di scambio e dialogo con il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.