Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 29/02/2020
10:00 - 11:00

Luogo
Biblioteca Comunale di Monsummano Terme

Categorie


Torniamo a parlare del libro “Vita di Picciu. L’amico che non si vede” di Emanuela Baldi e Alice Trippi, illustrazioni di Elena Lombardi, con un incontro dal titolo “Un’amica di Picciu” che si terrà sabato 29 febbraio 2020, alle ore 10, nella sala Walter Iozzelli della Biblioteca “Giuseppe Giusti” di Monsummano Terme.

Le autrici daranno lettura del libro in dialogo sonoro con Sadi Oortmood, musicista: una contaminazione musicale ispirata da alcune pagine del libro, con strumenti musicali e non, improvvisazioni e coinvolgimento del pubblico.

La musica porterà i piccoli partecipanti alla scoperta delle avventure di un personaggio immaginario creato dalla fantasia di una bambina.

L’incontro, gratuito, ha una durata di circa un’ora ed è rivolto a bambini e a bambine a partire dai 4 anni accompagnati dai genitori.

Ingresso libero.

Alice Trippi

Dopo una formazione in campo storico-artistico, Alice Trippi si è dedicata sempre ai libri. Ha gestito una libreria indipendente e galleria d’arte fino a quando si è lasciata poi sedurre dalla bellezza della progettazione e cura editoriale in tutto e per tutto e ha intrapreso, con l’amica Emanuela Baldi, il percorso di Etrù. Ha una grande passione per la letteratura cosiddetta per l’infanzia e per il mondo dei bambini e delle bambine in generale, che ritiene essere più libero e autenticamente accogliente. Si occupa di cultura delle differenze e di tematiche di genere militando da sempre nei movimenti femministi. Adora Rodari, Astrid Lindgren, Judith Butler e raccontare le fiabe alle sue figlie stravolgendo gli stereotipi.

Emanuela Baldi

Artista che considera l’arte come uno strumento per promuovere lo sviluppo e la trasformazione sociale, valorizza le differenze e facilita lo scambio cross-culturale. Esperta di dialogo interculturale, networking e dinamiche di gruppo nel settore pubblico e privato, idea progetti artistici per il dialogo tra le culture, conduce laboratori sulla condivisione di processi collettivi e iniziative “making together”. Utilizza la creatività manuale come mezzo di dialogo ed espressione collettiva, coinvolgendo persone di ogni età ed origine, accorciando le distanze tra i vari target sociali e valorizzando l’espressione del singolo nel collettivo. Viaggiatrice e sperimentatrice ricerca continuamente nove collaborazioni e scambi con artisti e professionisti di altre discipline, poiché crede nella ricchezza delle differenze e della molteplicità di sguardi.

Etrù

Etrù parla tutte le lingue possibili anche quelle immaginarie, mostra e racconta il quotidiano attraverso spazi narrativi originali, ricerca la naturale e armonica unione di forma e contenuti che è, secondo noi, creazione artistica mirata alla comunicazione di senso.

Elena Lombardi

(1983, Prato) è designer e illustratrice. Da alcuni anni anche docente di illustrazione e comunicazione visiva, lavora da sempre nel campo dell’illustrazione per media digitali ed editoria. Cresciuta a pane e libri di Richard Scarry, ha vissuto a lungo in Svezia, paese del quale ha imparato ad amare la lentezza e la modestia, anche nella tradizione progettuale e visuale. Ama dare vita a personaggi, animalini e idee buffe che si affacciano nella sua fantasia con penne e matite. Da grande sogna di ritirarsi in una cabina di legno rosso su un isolotto a disegnare e tradurre libri per bambini.

www.lombardielena.com

Info:

Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti”

tel. 0572 959500-2

biblioteca@comune.monsummano-terme.pt.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.