VERSO LA LUCCHESIA: POPIGLIO E LA VAL DI LIMA

Percorso 1 – I ponti e la dogana di Popiglio
Itinerario di circa 2 km (andata e ritorno) su strada e mulattiera di facile percorrenza. Molto suggestivo ma poco conosciuto. Dal parcheggio, dopo un breve tratto in leggera pendenza, si raggiunge rapidamente il ponte di Castruccio quindi il piccolo ponte sul rio Torbecchia. Ancora un breve tratto di mulattiera che costeggia il corso del torrente Lima e si raggiunge il ponte sul torrente Liesina. Questo itinerario può essere effettuato in qualunque periodo dell’anno.

Percorso 2 – La mulattiera verso Popiglio e le Torri di Popiglio
Attraversato il ponte di Castruccio si imbocca la vecchia mulattiera che sale fino al paese di Popiglio e da qui, attraverso vecchie caratteristiche strade si risale nella parte alta del paese ed infine alle antiche torri costruite sulla promontorio che domina le valli del Limestre e della Lima.

Percorso 3 – Anello cicloturistico di Popoglio
Anello impegnativo di 37 km su strade sterrate e asfaltate da percorrere interamente in mountain bike. Dal parcheggio di Lambure si raggiunge la strada asfaltata che si collega con Piteglio. Superata la borgata di Migliorini, dopo poche centinaia di metri si devia a destra e si raggiunge il paese di Piteglio. Nei pressi delle scuole si scende in fondo alla valle e si risale a Casa di Monte percorrendo una strada asfaltata. Da qui si scende fino al bivio per raggiungere dapprima Crespole, quindi Lanciole e Pontito per poi risalire a Croce a Veglia. Su strada sterrata si scende nei pressi di Lucchio per proseguire su strada asfaltata fino al ponte nei pressi della “Tana”. Da qui si risale a Popiglio per poi ridiscendere sulla mulattiera fino al ponte di Castruccio.
Si consiglia la borraccia e soprattutto il casco.

Come si raggiunge in auto:
Dalla strada SS n. 66 Pistoia – La Lima si imbocca la strada statale “mammianese-marlianese” n. 633 in località “La Colonna” in direzione di Piteglio. Dopo circa 2,5 km, in prossimità di una curva a gomito 1° tornante (località “Il Curvone”) si prende la strada in direzione “Lolle”, per poi piegare a destra dopo 300 metri e scendere lungo la stretta strada asfaltata per circa 3 km.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *