La Redop promuove cicli d’incontri ed iniziative per coltivare e promuovere la “bibliodiversità”. Editoria indipendente significa molteplicità di contenuti e di punti di vista, approfondimenti, ricerca, scoperta di talenti, rischio, sperimentazione, bellezza non ancora canonizzata e libertà: un tesoro inestimabile che non possiamo permetterci di dilapidare.

Per l’anno 2018 nei mesi di settembre e ottobre, il ciclo d’incontri all’insegna della bibliodiversità “Lib(e)ri e diversi” invita tutti i lettori e gli amanti del libro a seguire un percorso fra gli editori che è anche un itinerario nei diversi luoghi della lettura della Rete della provincia di Pistoia.

Vedi il programma dell’edizione 2018

Il ciclo d’incontri è finanziato dalla Regione Toscana, progetto “La Toscana che legge: bibliodiversità come strategia di promozione del libro e della lettura”, Bando “La Cooperazione: una strategia diffusa per la qualità dei servizi delle Reti documentarie toscane per l’anno 2018”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.